Siti
Il meglio del Web
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
Web Links


Dieta Dimagrante
Pietanze sempre uguali,pranzo saltato per risparmiare calorie e poi una gran fame che ci assale la sera. Basterebbe correggere queste cattive abitudini per reinsegnare all'organismo a metabolizzare meglio il cibo sconfiggendo fame nervosa e sovrappeso
-
Forma Fisica
Il sito della forma fisica e dello stare in forma. Dieta e tanti consigli per ritrovare la forma.
-
Trattamenti Estetici
Il sito dedicato ai trattamenti estetici, con tante informazioni e consigli per essere sempre impeccabili!
-
Centri Estetici
Mappa dettagliata dei Centri Estetici. Mantenersi in forma, dimagrire e rilassarsi. Benessere e Salute. Istituti di bellezza. Massaggi epilazione solarium trattamenti estetici. Cellulite, rughe, smagliature. SPA.


Perdere peso e guadagnare salute

Il 'bilancio calorico'

Nella maggioranza dei casi, s'ingrassa perché non si rispetta il necessario equilibrio del "bilancio calorico" composto da due voci: le "entrate" e le "uscite" di energia; in un adulto, l'obiettivo da centrare è mantenere in pareggio questo bilancio, ossia far sì che complessivamente, nella dieta quotidiana, le calorie che "entrano" (bevande ed alimenti consumati) corrispondano a quelle che "escono" ( energia consumata per il dispendio di base, più energia consumata nelle ore di lavoroe di svago in relazione all'attività fisica svolta).

Dove

Occasionali "starppi" alla regola, in coincidenza di situazioni particolari, non vanno drammatizzati dato che il pareggio deve risultare "complessivamente" e quindi, lo squilibrio di quel giorno, verrà poi assorbito e annullato, a patto che il nostro comportamento alimentare di tutti i giorni, sia corretto.

Se però non è uno "strappo" occasionale alla regola a fare la differenza, lo è un piccolo eccesso di calorie ripetuto ogni giorno: cento calorie in più al giorno infatti ( il pezzo di cioccolata , il bicchierino in più di vono...) si traducono, alla fine dell'anno, in un sovrappeso di 4-5 chili.

Quindi, il nostro peso non varia, se riusciamo a mantenere questo bilancio in pareggio. Se al contrario, le "entrate" superano le "uscite", succede che l'organismo è costretto a mettere in riserva questo surplus di energia sotto forma di grasso che, a lungo andare, porta all'obesità.

Per dimagrire, occorre squilibrare per un certo periodo il bilancio nel senso opposto, facendo in modo cioè che siano le " uscite" a superare le "entrate" in modo tale che l'organismo consumi, pian piano, le sue eccessive riserve.

Questo obiettivo può essere raggiunto in due modi: aumentando l'esercizio fisico e diminuendo l'assunzione di cibo. L'ideale è accoppiare le due cose, il che consente di dimagrire più rapidamente e con maggior soddisfazione, tonificando anche i tessuti che, perdendo peso in assenza di esercizio fisico, tendono a rilassarsi e perdere tono.

Ricorrere solo all'attività fisica non è però sufficiente; se infatti è innegabile che l'attività fisica sia un fattore molto importante nel determinare l'ammontare del bisogno in calorie ( facendo poca attività abbiamo fatalmente bisogno di molte calorie in meno) è anche vero che l'esercizio fisico, da solo, non incide sul nostro bilancio tanto quanto vorremmo , considerando il fatto che, per "bruciare" mezzo chilo di grasso, dovremmo camminare per circa 80 chilometri!!!

Al contempo è vero che, un aumento graduale e continuo del moto che facciamo, può davvero aiutarci molto: 30 minuti di passeggiata quotidiana comportano un aumento di spesa calorica di circa 45 calorie, che corrispondono da sole, in un anno, a più di due chili di grasso corporeo eliminato. Questo processo viene poi accelerato qualora ci dedichiamo ad uno sport o ad un lavoro fisico più dispendioso rispetto ad una semplice passeggiata.

All'aumento del moto va comunque affiancata una dieta sana il che significa :

- ridurre  lo zucchero ed i cibi che ne contengono in grosse quantità

- eliminare i cibi ed i condimenti grassi

- ridurre le concessioni all'alcool e alle bibite gassate

- privilegiare verdura e frutta ( senza esagerare con la frutta; anch'essa contiene zucchero!)

- preferire pane, pasta ed alimenti integrali, in grado di saziarci con un apporto calorico inferiore

Pertanto, dimagrire è difficile e lo è anche mantenere il peso raggiunto, a meno che non ci si convinca che il problema risiede solo ed esclusivamente nelle nostre errate abitudini alimentari e nel nostro sbagliato stile di vita.

Annunci di Lavoro
grasso.it

Grasso e obesità: quali sono i miti da sfatare e quali le regole per perdere peso e guadagnare in salute, bellezza e sicurezza in se stessi.
Argomenti

Obesità, grasso e consigli per dimagrire
Perdere peso e guadagnare salute
I miti da sfatare